INAUGURATA AREA GIARDINO PRESSO OSPEDALE SACCO GRAZIE AI FONDI di UBI Banca e HSOS

PIANTE CONTRO LE ZANZARE E UNA NUOVA AREA GIARDINO PER I MALATI ONCOLOGICI ALL’OSPEDALE SACCO GRAZIE A LETIZIA MORATTI, PRESIDENTE UBIBANCA E ALL’ASSOCIAZIONE HSOS DONATORI DI SANGUE


foto: da sinistra a destra Visconti, DG ASST SACCO, Letizia Moratti, UBI Banca, Renato Dal Compare, Presidente associazione HSOS, Stefano Bolognini, Assessore Regione Lombardia Servizi Sociali, Marino Ambrogio, vivaista Ambrogio Italia  

 

Alla presenza dell’Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, e dell’Assessore ai Servizi Sociali, Stefano Bolognini si  è inaugurato il 18 luglio 

una nuova area giardino con piante antizanzare , è   un Bersò con pergolato  per i malati terminali dell’Hospice Oncologico dell’ospedale Sacco di via G.B.Grassi nella sede principale della ASST FBF Sacco. 

 

Il Bersò è uno spazio verde che consente ai pazienti di stare all’aperto, è stato dotato di piante Catambra, brevetto europeo, che proteggono dalle zanzare e migliora la qualità di vita dei ricoverati in quanto consente di godere di un’area di ristoro riservata anche ai loro familiari. “Con la nostra associazione incrementiamo le donazioni di sangue ma ascoltiamo sempre anche i bisogni delle famiglie e dei pazienti,” sottolinea Renato Dal Compare,” Presidente di HSOS Donatori Sangue,”questo Bersò era necessario e da tempo le persone ricoverate all’Hospice lo desideravano. Ecco perché ci siamo attivati per realizzarlo e abbiamo cercato di unire le forze a favore di questo progetto, in modo da rendere più piacevole anche il periodo estivo per i pazienti e le loro famiglie”.

L’Hospice oncologico fa parte della rete degli Hospice della città di Milano ed è un presidio accreditato ESMO (European Society of Medical Oncology) per l’integrazione tra l’Oncologia e le cure palliative (ESMO Designated Centres of Integrated Oncology and Palliative Care).

"Lo spazio che inauguriamo oggi è la risposta ad una precisa esigenza che hanno espresso i familiari e i pazienti di questa struttura. E’ un contributo che la nostra banca ha voluto offrire e che ci auguriamo possa essere d’aiuto e regalare dei momenti di sollievo in una realtà difficile come questa. Si tratta di un  intervento di miglioramento di un presidio di eccellenza, che garantisce le migliori cure in ambito oncologico ed è riconosciuto a livello internazionale", commenta  Letizia Moratti, Presidente del Consiglio di Gestione di UBI Banca.

 

“Ringraziamo UbiBanca e l’Associazione HSOS”, dice Alessandro Visconti, Direttore Generale ASST FBF Sacco,” in quanto questo Bersot migliorerà l’area dedicata all'Hospice Oncologico dell’Ospedale Sacco.  L’interazione tra realtà pubbliche e private e associazioni di pazienti consente alla nostra Azienda di garantire spazi e servizi più accoglienti per i pazienti e loro familiari in momenti di particolare fragilità e bisogno."

Come Raggiungerci

 

L’Associazone HSOS si trova presso il Centro Trasfusionale dell'Ospedale Sacco, in via G.B.Grassi 74, Milano, al primo piano del pad.19.

I donatori hanno la possibilità di parcheggiare gratuitamente presso il parcheggio esterno dell’Ospedale (all’atto della donazione sarà consegnato il relativo buono) e utilizzare il servizio navetta interno gratuito per raggiungere il Pad. 19 (fermata M).

Per maggiori info: contattaci

 

Con i Mezzi Pubblici

 

Da Piazza Duomo
- spostarsi in via Orefici, prendere il tram 12 in direzione Roserio e scendere al capolinea che si trova di fronte all’ospedale
- oppure recarsi in via Dante, prendere il tram 19 in direzione Roserio e scendere al capolinea (davanti al Sacco).
Dalla Stazione Centrale
- treno FS o passante ferroviario, scendere alla fermata Certosa, prendere il tram 12 o 19 direzione Roserio, fino al capolinea
- oppure in piazza Duca d’Aosta, prendere la linea 33 in direzione Cacciatori delle Alpi, scendere alla fermata Sempione, quindi prendere la linea 19 per Roserio e scendere al capolinea.
Dalla Stazione Cadorna
- 
portarsi in piazza Virgilio, prendere il tram 19 -direzione Roserio- e scendere al capolinea.
Dall’aeroporto di Malpensa
- prendere lo shuttle bus fino alla Stazione Centrale
- in alternativa, prendere il treno Malpensa Express che ferma alla Stazione Cadorna.
Dall’aeroporto di Linate
- per raggiungere il centro di Milano prendere il bus 73 e scendere al capolinea in corrispondenza della fermata della metropolitana San Babila
- per raggiungere la Stazione Centrale prendere il Bus Starfly.
Linee extraurbane
- 
Gli autobus H213 (Arese-Milano) e H307 (Paderno Dugnano-Bollate-Milano) delle linee G.T.M spa fermano davanti all'ospedale.

 

In Automobile

 

Dal centro di Milano
Raggiungere piazza Castello e quindi dirigersi verso corso Sempione; superare piazza Firenze e piazzale Accursio e proseguire fino al cavalcavia per le autostrade. Imboccare il cavalcavia e proseguire mantenendo la destra fino all’uscita in direzione Venezia. Voltare subito ancora a destra, seguendo le indicazioni Ospedale Sacco che dista pochi minuti.
Dall’aeroporto di Malpensa
Seguire le indicazioni per Milano, al bivio tra Milano Certosa e Milano Zara/Venezia tenere la destra in direzione Milano Certosa, prendere la strada subito a destra, seguendo le indicazioni via Stephenson-Ospedale Sacco.
Dall’aeroporto di Linate
Percorrere la tangenziale est in direzione Como fino all’uscita Palmanova. Proseguire per il centro città fino a piazzale Loreto. Prendere per viale Brianza e seguire la circonvallazione cittadina fino a viale Monte Ceneri. Svoltare a destra all’incrocio con viale Certosa e proseguire seguendo le indicazioni per l’Ospedale Sacco.

Facebook

  Seguici su facebook

Utenti Collegati

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online