I Consigli del Nutrizionista

Cosa comprare ad Aprile

 

Agretti, Asparagi, Carciofi, Cavoli, Cicorie, Cime di luppolo, Fave, Finocchi, Insalate, Radicchi, Ravanelli, Rucola, Spinaci, Tarassaco. Arance, Kiwi, Fragole

 

 

CARCIOFI: Nella nostra alimentazione i carciofi non dovrebbero mai mancare, visto che aiutano a depurare il fegato. Tutto ciò è possibile grazie al fatti che questi vegetali, oltre a contenere fibre e acqua, sono ricchi anche di inulina, sostanza efficace per combattere i disturbi epatici e a migliorare bruciori di stomaco e cattiva digestione. I benefici apportati al nostro corpo dai carciofi sono diversi. Questi ultimi si caratterizzano per le numerose sostanze che riescono a fornire all’organismo. I carciofi infatti sono ricchi di vitamina B1, vitamina B3 e vitamina C. Inoltre, se consumati con regolarità, possono rappresentare un’apprezzabile fonte di minerali, fra i quali possiamo ricordare potassio, fosforo, ferro, calcio e sodio, tutti molto utili per il benessere fisico e mentale. Si può ricorrere al consumo dei carciofi anche per combattere gli alti livelli di colesterolo grazie alla cinarina. Quindi i carciofi possono rientrare benissimo nella dieta per controllare il colesterolo e prevenire l’aterosclerosi. Le proprietà benefiche dei vegetali in questione si riscontrano anche in relazione a disturbi che interessano altre parti del corpo; ad esempio l’estratto di carciofo può aiutarci contro le dermatiti, visto che riesce a svolgere una funzione depurativa e antiossidante anche nei confronti della pelle.

 

 

 

Gent.mi donatori/trici,

siamo lieti di comunicarvi che la sospensione delle donazioni adottata per la prevenzione dell’infezione WNV precedentemente comunicata, è stata revocata in quanto è stato introdotto un test per la  validazione sulle sacche prelevate, in grado di identificare l ’eventuale infezione pertanto sono invitati a donare, da subito, anche coloro che hanno soggiornato nella località a rischio WNV semplicemente comunicandolo al medico.

 

Ricordiamo invece che rimangono  invariate le interruzioni riguardanti le zone Extra UE a rischio malattie endemiche, le cui sospensioni sono visualizzabili cliccando   http://simti.it/where/tabella%20paesi%20del%20mondo.htm

 

Vi aspettiamo quindi numerosi ad effettuare al più presto la vostra donazione di sangue, per la quale vi ringraziamo anticipatamente!

Per maggiori info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Facebook

  Seguici su facebook

Utenti Collegati

Abbiamo 14 visitatori e nessun utente online

HSOS usa i cookie nell’ambito di questo sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione. Cliccando su OK, si acconsente al loro utilizzo. Maggiori Informazioni.